Linfodrenaggio

Il linfodrenaggio secondo il metodo Nemez brevettato, viene praticato , quattro giorni alla settimana per un totale di circa dodici da due volontarie, non operate, professionalmente preparate, che regolarmente si aggiornano, alle pazienti che già soffrono di “braccio grosso” (linfedema) o alle pazienti appena operate, al fine di prevenire tale complicazione. Segue un trattamento di massoterapia meccanica con due macchine di ultima generazione. Durante queste sedute è sempre presente una volontaria operata perché importante è la condivisione dell’esperienza di malattia.